» » » » » » » » » » » » » » Infografica e mappa dei Community Club dei campionati inglesi 2015


Infografica e mappa dei Community Club inglesi realizzata da billsportsmaps.com sui club che militano nei campionati del calcio inglese(Inghilterra-Galles) di proprietà totale dei tifosi, o controllati per la maggioranza delle quote da un'associazione di tifosi, definiti Community Club.



I Community Club presentati nell'infografica sono caratterizzati da obbiettivi e finalità che hanno come focus centrale il rapporto tra sport e comunità locale e rispettano i seguenti principi cardine nella propria attività:

  • Il possesso di almeno un minimo del 50% +1 dei diritti di voto del Club da controllare da parte di un ente democratico che ha una partecipazione aperta e inclusiva(Supporters Trust)

  • Rispetto della democraticità con il principio di una testa un voto per ciascun membro a prescindere dall'apporto economico.

  • Rispetto del principio di ''Inclusività'' facendo in modo che la struttura dell'associazione e la richiesta di contributo economico non crei ostacoli sostanziali a partecipare, far si quindi che la possibilità di adesione sia aperta a tutti quelli che sono in sintonia con gli obiettivi del Club

  • Gli eventuali utili vengono reinvestiti all'interno del Club invece di essere distribuiti agli azionisti.

  • Il Club si impegna ad intraprendere un business sostenibile.




I club sono raggruppati secondo tre categorie derivanti dai fattore chiave che hanno determinato l'azione dei tifosi e la spinta a prendere il controllo della società o a rifondarla nuovamente:

1.Supporter-buyout clubs: 16 in totale e sono società rilevate e controllate dai tifosi grazie all'acquisto della totalità o maggioranza di un club già esistente,

2. Phoenix-clubs: 15 in totale e società nate dall'iniziativa di un'associazione di tifosi/supporters trust post fallimento/scomparsa del precedente club locale

3. Protest clubs: società nate come forma di protesta e di profondo distacco di parte della tifoseria dal club di appartenenza e se ne contano 5 in tutto














E' evidente dai numeri come le crisi finanziarie abbiano inciso in maniera determinante nel accendere le iniziative di salvataggio, l'esempio più famoso è sicuramente quello del Portsmouth FC(qui dettagli), e di rifondazione post fallimento con l'Hereford FC(qui dettagli) tra i più recenti, il Chester FC o l'AFC Rushden&Diamond, fino ad arrivare ai Red Rebels del FC United of Manchester(qui dettagli) e al AFC Wimbledon nati come forma di protesta ed ora tra i modelli più seguiti sia nel Regno Unito che in Europa.

Lo scorso anno erano 32(qui dettagli 2014) ora se ne contano ben 36.

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: